Roberto Prosseda ancora in studio per una nuova incisione

Il pianoforte? «Uno strumento, in tutti i sensi. Un mezzo e non il fine. Non il punto di arrivo. Come tutte le cose, più lo conosco nei minimi dettagli, più riesco a sfruttarlo al meglio e, al contempo, a dimenticarmene per concentrarmi sulla musica». Queste le parole di Roberto Prosseda, pianista dal multiforme ingegno. Non per niente è stato definito “The multitasking pianist”. Una figura non stereotipata di musicista, insomma.  Leggi tutto “Roberto Prosseda ancora in studio per una nuova incisione”