La prima della Scala in filodiffusione per la città

Si inizia  il 7 dicembre (confermata il 3 dicembre l’anteprima per gli Under 30 a 20 euro) con ‘Andrea Chénier’ di Umberto Giordano la prima al Teatro alla Scala di Milano: un titolo cardine del repertorio verista nato alla Scala e qui rappresentato per l’ultima volta nel 1985. Sul podio Riccardo Chailly, in regia Mario Martone e Margerita Palli e le voci di Anna Netrebko, Yusif Eyvazov e Luca Salsi. L’opera che sarà trasmessa dalla Rai che pensa anche a un ciclo di proiezioni su maxischermo alla Scala dei grandi spettacoli ripresi dalle telecamere del servizio pubblico.Una prima della Scala un po’ meno segreta del solito, nel senso che già circolano le foto ufficiali delle prove di questo attesissimo “Andrea Chénier”. Sul podio il direttore musicale Riccardo Chailly.

Tra le novità di questa edizione, dicevamo,  la Prima diffusa 2017 con la proiezioni in diretta dell’opera inaugurale della stagione scaligera, in collaborazione con Teatro alla Scala e Rai. Ventisette luoghi di proiezione nei nove municipi della città. Molti i luoghi simbolici come l’istituto penitenziario Cesare Beccaria e San Vittore, la Casa dell’accoglienza Enzo Jannacci, il teatro Rosetum, ma anche nuove sedi come il teatro Maciachini, il Borgo sostenibile di Figino, Base Milano, Artepassante Repubblica, il Terminal 1 di Malpensa, Fondazione Feltrinelli, e altre conferme da Mare culturale urbano al Barrio’s, al teatro dal Verme.

L’avvio del palinsesto di Prima diffusa edizione 2017, la sera dell’1 dicembre avrà luogo nel cortile e nel piano nobile di Palazzo Litta: “Un’esperienza di teatro immersivo – si spiega – ispirata ai quadri di Andrea Chénier dove, dalle 19 fino a mezzanotte, il pubblico potrà immergersi nelle atmosfere dell’opera scoprendo i grandi poeti rivoluzionari, dagli anni della rivoluzione francese ad oggi, grazie a rappresentazioni e performance artistiche curate da Nudo e Crudo Teatro e con la colonna sonora degli AltriArchi”. Il programma e l’intero palinsesto di Prima diffusa sono disponibili sul sito del Comune e presso l’Infopoint dedicato alla manifestazione e allestito dal 27 novembre al 10 dicembre nel Palazzo Edison in Foro Buonaparte, all’angolo con piazza Cadorna.

 

Lascia un commento