Yuja Wang, musica e stile

 

”Se un pianista uomo indossa dei pantaloni stretti non mi faccio tante domande – ha spiegato la musicista in un’intervista al Guardian – quando suono devo sentirmi me stessa, mi piace mettermi a nudo. Se la musica è sensuale, perché non possiamo provare semplicemente ad adeguarci?”. Parola di Yuja Wang, classe 87, nata a Pechino, Yuja Wang ha studiato al Curtis Institute of Music di Filadelfia dove si è formata con Gary Graffman, maestro, tra gli altri, di Lang Lang. Ha un contratto discografico con la Deutsche Grammophon e da aprile 2017 sarà in tour in Europa.  Fa oltre cento concerti l’anno. Ama Rachmaninov, Mozart, Beethoven ma anche Rihanna. E’ il nuovo astro della musica classica.

Lascia un commento